Capricorn Shura Surplice

Il personaggio:
Tornato alla vita grazie all’intervento di Hades, il re degli inferi, Shura indossa ora un’armura infernale simile alla sua vecchia gold cloth. La sua missione: prendere la testa di Athena. O almeno è questo ciò che viene fatto credere ad Hades…

Continua a leggere e commenta su Facebook


Il modello:
All’annuncio della surplice di Capricorn Ex, in molti rimasero spiazzati. La precedente edizione era già un buon prodotto, per cui ci si domandava in cosa sarebbe potuto essere meglio questa nuova versione. Bandai ha risposto producendo un ottimo prodotto. Posabilità, sculpt, verniciatura e dotazione spinte al loro massimo.
Per quanto riguarda i volti, abbiamo ben sei opzioni: occhi aperti, occhi ciechi, occhi chiusi, occhi in lacrime, bocca aperta e sguardo rivolto a sinistra. Lo sculpt del viso risulta ancora più accurato della versione gold. I capelli sono correttamente di un nero che tende al verde petrolio.
L’armatura è facile da agganciare e presenta tutte le migliorie viste nella linea Ex. I gambali sono spezzati, con la parte inferiore in plastica… tuttavia non si nota alcuno stacco di colore. Probabilmente il colore nero ha aiutato, ma a ogni modo il risultato finale è davvero encomiabile.
Posare Shura è davvero un piacere e grazie alla grande varietà di mani incluse, è possibile ricreare molte scene diverse. Tutto questo basterebbe già per classificare questo myth come uno dei migliori mai usciti, ma giusto per abbondare Bandai inserisce anche l’effetto colpo di Excalibur, la tecnica suprema di Shura: un fendente d’aria di colore verde-azzurro.

In conclusione:

Che dire? Questo myth rappresenta ciò che Bandai può arrivare a fare quando si impegna. Acquisto consigliato a tutti. Però c’è anche a dire che costa un po’ di più della sua controparte Gold…

« 1 di 2 »