Odin Seiya God Robe

Ottenuti i sette zaffiri dei god warrior, Seiya implora il Dio Odino per liberare Hilda dal potere dell’anello del Nibelungo. Ecco quindi che dall’immensa statua del dio nordico emerge la robe divina, che posatasi sul corpo di Seiya ne aumenta il potere cosmico per permettergli di affrontare Hilda.

La Robe di Odino si presenta con una colorazione cromata che varia fra il blu e il viola a seconda dell’illuminazione. Data la poca copertura sulla vita, il modello risulta estremamente mobile e grazie all’ampia dotazione di mani opzionali è possibile ricreare molte pose diverse. Il soggetto presenta le ginocchiere separate dai gambali, in modo da offrire una migliore resa estetica ma per contro l’aggancio delle falde laterali del gonnellino è di vecchia generazione, con un semplice snodo longitudinale. Si segnala anche la presenza del mantello, oggetto che non viene mai indossato dal personaggio nel corso degli episodi ma che appare unicamente nella sigla originale dedicata alla saga di Asgard.