Siren Sorrento Scale

Il personaggio:

Difensore della colonna dell’oceano Atlantico del Sud, Siren Sorrento affronta in battaglia Andromeda Shun. L’object dell’armatura rappresenta la Sirena, ma nell’accezione più antica del termine, quella cioè di mostro mezzo donna e mezzo uccello (attualmente indicato come arpia) che viveva al largo della penisola sorrentina. Come le sirene del mito omerico, Sorrento incanta il nemico attraverso una melodia e conducendolo alla morte tramite essa. Difatti è parte integrante dell’armatura un flauto, mezzo attraverso cui il Generale porta alla follia i suoi avversari.

Il myth:

La parte più caratterizzante del myth è senza dubbio il suo gonnellone lungo fino ad altezza ginocchio, che ovviamente impedisce movimenti anteroposteriori. Tuttavia Sorrento è un personaggio che adotta sempre pose molto composte, percui non si sente la mancanza di questa possibilità. Il Generale ha tre opzioni per la schiena: ali aperte e mobili in movimenti laterali e posteriori, ali chiuse e mantello. La dotazione delle mani è limitata alle pose per afferrare e suonare il flauto, ma d’altronde tutti i colpi del personaggio si esauriscono tramite esso.