Minerva X GX-09MA

Minerva X GX-09MA a cura di M. Pellegrini

Prezzo : 5500 Yen
Uscita : 29 Dicembre 2004

Come ultimo Soc del 2004, Bandai fà uscire (in ritardo visto che l’uscita era prevista per il 24/12/04 !) l’ultima e la più attesa della Mazinger Angels:Minerva X, pilotata niente meno che da…. Maria Fleed !!!e visto che questa signorina ha poteri speciali, anche questo robot è … speciale!
Scatola:
La Scatola del Gx-09MA è più grossa delle precedenti MA perchè dentro troviamo il contenitore di polistirolo che ospita debitamente protetta da sacchettini di plastica la nostra Minerva e poi troviamo il Dispaly Stand, una scatolina di plastica contenete due artigli, due pugni, due mani aperte, due piastre pettorali rosso/argentee (da usare nella versione volante), una spada ed i pezzi neri della staffa da inserire nel Display Stand; c’è poi una grossa scatoletta di plastica che ospita una coda e la testa alata; infine troviamo l’immancabile ma sembre scarno foglietto illustrativo e l’ etichetta argentata con scritte viola da attaccare sulla basetta d’esposizione.Tutti i pezzi sono avvolti da un sacchettino di plastica!
Considerazioni :
L’attesissima quarta Mazinger Angels NON delude assolutamente le aspettative, aprire la scatola è veramente un piacere ed una sorpresa e se si estrae prima la scatolina che contiene i due pezzi per la versione Alata della Minerva X ci si sofferma a lungo a rimirarli, tanto da ricordarsi dopo un pò che c’è ancora il modello da tirar fuori ( ^__^ ) e una volta che si ha tutto di fronte il dubbio amletico si presenta:prima la vedo in modalità normale o la trasformo ?ora, se ne abbiamo ordinate due il gioco è pressochè fatto altrimenti … io ho deciso di vedere prima il risultato in modalità Alata ma procediamo con ordine partendo dalla base.La Minerva X MA si presenta colorata d’argento e viola ovviemante metallizzato (il risultato è quasi un lilla) e per precisone diciamo che busto, bacino, piedi, stinchi e avambracci sono viola mentre braccia e cosce sono metà viola e metà argento e recano il cuore tipico delle Angels; il tronco è color argento e il cristallo che nella Minerva tradizionale è Blu questa volta è di colore giallo trasparente, tanto che al suo interno è possibile vedere i meccanismi del robot, un pò come per i getter dell’Aoshima; le piastre pettorali sono color oro mentre la testa presenta occhi gialli contornati di nero, la parte bassa (la faccia insomma) color argento mentre la parte alta è di una tonalità più chiara di viola e la mascherina posta sopra gli occhi è invece dello stesso colore viola del corpo; la cupola della testa è di color azzurro metallizzato ed il materiale utilizzato è più morbido di quello usato per la Gx-09; per questa versione si possono scegliere i pugni (ricordo che Minerva X, come Mazinga Z può sparare il pugno a razzo) oppure le mani semi-aperte che consentono la posa per il raggio pettorale (Minerva X nn spara i soliti missili pettorali!) o impugnare la spada; avendo i tacchi alti il Gx-09MA è di una spalla più alto del Gx-09 e l’effetto ottenuto è, a mio parere, di aver ingentilito questo robot (ricordo che sarebbe dovuta essere la vera partner di Mazinga Z); il marchio delle Angels è stato posizionato ad altezza ombelico, poco sotto il cristallo e come sempre è perfettamente integrato con la verniciatura.Per passare alla versione “Speciale”, facendo attenzione, è necesario estrarre le piastre pettorali (sono in gomma morbida ed inserite semplicemente a pressione nel modello, evitate di tirare le piastre dalla punta!), sfilare la testa (prendete i lati della faccia e tirate verso l’alto) ed eventalmente togliere le mani (ruotare tirando), quindi si devono inserire gli artigli (spingere ruotanto), montare la coda incastrando il piolino nella schiena e badando che gli agganci laterali non si rompano ne righino i fianchi del modello (cosa improbabile ma meglio nn fidarsi), inserire le due piastre pettorali rosso/argentee maggiorate (eh si, trasformandosi Minerva passa dalla 2.a alla 4.a, ihihihihihi ) e per finire, delicatamente, inserire la testa alata …. il capolavoro è pronto!Non esagero, è veramente un capolavoro! nella versione alata il robot assume un aspetto guerresco mai visto prima in un robot con sembianze femminili!lo sguardo è identico ma ora la faccia è blu metallizzato, occhi oro bordati di nero, naso un pò smussato in modo da essere aquilino, la mascherina sopra gli ochi ora è rossa e si è allungata in alto..proprio come le antenne dell’arpia Silene (è sempre Go Nagai !) e le creste ora sono diventate due ali che in posizione di riposo hanno le punte estreme che raggiungono le ginocchia del Robot!!!Stupenda la coda che presenta uno snodo proprio ad altezza vita e sopra il quale è posizionato il motore a reazione che consente alla Minerva di volare!Sulla variazione ed incremento delle piastre petorali … diciamo che stanno bene 😉 mentre bellissimi sono le mani artigliate che denotano potenza edaggressività! molto curate nei particolari.Visto che è un Robot Volante, la testa alata può esere portata all’ indietro; lo snodo delle ali non è a scatto, quindi bisogna spostarle il meno possibile però è solido e, unitamente alla già grandissima posabilità delle donne robot, ci si può veranente sbizzarrire e trovare la posa che più ci piace, anche se è impossibile trovare una posa di tranquillità per la Minerva trasformata : dovete sapere che questa configurazione viene assunta dal robot solo quando Maria è in particolari stati d’animo (rabbia, collera, paura,…) oltre al fatto che questo fosse il modello successivo e migliorato delle prime tre Angels: vola, ha i pugni a razzo, il raggio termico, il doppio fulmine e, a parte la spada, non presenta nessuna arma OpPai !!!Da notare che l’asta del display stand non è alta fino alla vita del robot ma si ferma ad altezza cosce e propiro a queste si fissano i due ganci per mantenere l’equilibrio (come la Venus, Minerva presenta delle “autoreggenti”, e come la Diana, dei “guanti” lunghi fino sopra il gomito, il lato erotico c’è anche qui, ehehehe … dannati jappo !); sul retro è possibile fissare la spada (ma Minerva deve essere in modalità normale!).Il modello in mio possesso non presenta nessun difetto di verniciatura, graffi, bolle, etc. però l’articolazione della coscia sinistra è lasca rispettoa quella destra (alzando il modello, la coscia si apre verso l’esterno), mentre bisogna fare attenzione a non piegare in avanti le punte rosse della mascherina perchè si potrebbe rompere la verniciatura (le punte sono morbide morbide); posabilità massima ma ricordo di fare attenzione perchèqui non ci sono giunti a scatto; l’argento trattiene le impronte, usate un panno morbido per rimuoverle; le ali sono ovviamente in materiale plastico edelicate … okkio!Dimenticavo, ali e coda sono bicolore: argento e viola metallizzato (il viola è leggermente più chiaro di quello usato per il corpo ma … dipende dallaluce che colpisce il modello), non ho trovato cose strane anche se mi è poco piaciuto il taglio dallo spure dei pezzi che da un attento esame salta agli occhi.Secondo me è stupenda, se avete le altre Angels forse vale la pena esporla in modalità normale ma se è l’unica angels che avete….indovinate !certamente non ha nulla a che fare con la Minerva Gx-09 ma ipotizzo che diverrà introvabile come la progenitrice!io la consiglio vivamente a tutti, Imperdibile!
Prezzo:
E’ la più cara delle Angels ma visto il contenuto, 1000 Yen in più sono senza dubbio giustificati e comunque dopo alcuni giorni di “Sold Out”è possibile trovare ancora il modello scontato; diciamo che con 48 euro e spedizione SAL, in poco più di 15 giorni lavorativi vi vedete recapitare questa angel a casa; se volete usare il corriere al massimo spendete 57 Euro però il modello vi arriva dopo cinque giorni lavorativi;tutti i prezzi dati fanno riferimento ad acquisti su siti Giapponesi, se aquistate ad Hong Kong potrebbero essere leggermente superiori;ricordate che esiste una versione H.K. Limited nella quale è presente uno specchietto, costa 10Us$ (di solito)! lo specchietto è “NOT FOR SALE”!!!Prezzi in Europa : solo per dovere di cronaca vi dico che si parte da 85 euro (spedizione esclusa) .
Curiosità e notizie :
sul Web c’è chi pubblicizza il modello dicendo che è stato prodotto in soli 2400 pezzi … NON è VERO !!!molti dopo aver ricevuto la Minerva hanno deciso di … prenderne una seconda per esporre le due “versioni” !!! consigliato per i maniaci !il fumetto delle Mazingers Angels è uscito contemporaneamente al Soc : la versione in inglese è disponibile dal 31/12/04;la versione ribattezzata “Silen” da molti (ma non ufficialmente) è dettata dal fatto che la Minerva X non dispone di OpPai Missile, l’unica arma OpPai è la Angels Sword che però ancora nel fumetto non compare ^__^ ah, indovinate contro chi si scontra Minerva e le altre Angels nel sesto Episodio !Sulla scatola c’è correttamente scritto “Minerva X” e non “Mineva X” come invece trovate sulla scatola Gx-09 !!!Nel manga delle Mazinger Angels minerva viene controllata da Maria grazie ad uno speciale casco ! quando Maria sale su Minerva X, questa si può trasformare nella versione alata (ma la trasformazione non i vede ancoa) e … lanciare anche il Dippio Fulmine del Grande Mazinga !!!Le spade usate dalle M.A. vengono estratte dai …. chest missile, ecco perchè sono un’arma OpPai.

Stay Tuned !
ciaoooooooooooo

Mike “Lord Fener” Pellegrini