Shin Getter 1 SGG-01

Shin Getter 1 SGG-01 a cura di Michele Pellegrini

Primo modello in metallo di questa casa : un successone!
Metallo al 99%, in plastica solo la testa (piccola), le ali ed i pugni.
Le ali si aprono a scatto, ha una mega scure con asta in metallo, torace e stinchi presentano delle finestre che fanno vedere i meccanismi del robot, ha buonissima posabilità ed è il primo die cast con le pupille negli occhi : da avere, assolutamente !!!
Aoshima è stata abile a buttar fuori questo modello sull’onda della nuova serie dei Getter Robot
(Getter Robot – The Last Day – 13 Episodi) facendo seguire altre versioni a breve distanza:
– Shin Getter 1 con la falce (è sempre un Normal Color, ma con strisce azzurre anzicè verdi)
– Shin Getter 1 Special o Toys’r’Us H.K. Edition : il bianco è sostituito dall’argento.
– Shin Getter 1 OAV Edition : il bianco ha una tonalità rosata e la lame del Tomhawak è azzurrina.
– Shin Getter 1 Devil Wing : modello “Black” corredato con ali enormi nere in stile “Devil”e con testa, torace , gambe, lame e punte terminali delle armi che al buio si illuminano! anche questo è un modello da avere.
Fate attenzione alle lame posizionate sulle braccia, tagliano! un po’ debole il meccanismo delle ginocchia e dei femori; la verniciatura è discreta ma non a livelli dei Soc Bandai.
Prezzi :
sia in Italia che all’estero bisogna stare attenti perchè come tutti i modelli Aoshima non ne sono stati fatti moltissimi ed il modello è molto richiesto : si trovano anche a 250 (euro e dollari!), comuque il Normal Color si attesta sugli 85 Euro (le altre varianti lasciatele perdere, sono per i mercati asiatici) mentre per il Devil un buon prezzo è tra i 99 ed i 120 Euro, ovviamente bisogna aggiungere le spese di spedizione : possibile forse spuntare prezzi migliori alle fiere di settore!
Contenuto della Scatola Sg-01 :
il modello, due ali nere, un’arma, 2 pugni chiusi, due semichiusi per impugnare l’arma, una mano per riprodurre lo “Stoner Sunshine” – foglio illustrativo a colori.