Gundam MSA-011-3 (Bst) “PLAN 303E”“DEEP STRIKER”

Gundam MSA-011-3 (Bst) “PLAN 303E”“DEEP STRIKER”1/144 Scale a cura di 004

Il nome x esteso del modello rispecchia l’imponenza del Fix #0013, nella modalità Deep Striker.
Il primo Fix non si scorda mai, il Fix 0013 e immenso, e fornito di tutto quello che equipaggia il Gundam “Deep Striker”, in modo minuzioso, compreso uno stand di supporto con l’estremità del medesimo orientabile per esporne il modello in modalità, S (Superior) Gundam Plus Booster Unit, o nella più imponente versione, Gundam PLAN 303E Deep Striker, vorrei ricordare in ogni caso, che i modelli della serie Fix, sono tutti equipaggiati con la loro completa serie d’accessori, che equipaggia i vari modelli delle diverse serie dei Gundam.
I Fix sono concepiti con l’uso di gomma dura, per tanto potrebbero presentare i tipici difetti di non perfetta linearità che si potrebbero riscontrare in tutte culle parti con dimensioni longilinee, come maxi mitragliatori, spade, ecc. acquistare un Fix in un web shop, potrebbe rilevarsi una delusione, se vi dovrebbe arrivare un modello con qualche imperfezione che potrebbe andare oltre l’accettabilità di qualche piccolo o lieve difetto, sarebbe utile poterli visionare prima di acquistarne uno, anche se credo che non esistano dei Fix perfetti al 100%, anche per l’uso del materiale con cui sono costruiti.
Come collezionisti di modellini in die-cast, i modelli denominati Fix da noi puristi del metallo, potrebbero essere valutati tra il gadget, e il modello da collezione, visto l’uso di gomma dura, ma con questo non voglio assolutamente sminuire le loro ottime qualità, quali il dettaglio estetico, la semplicità d’assemblaggio, in quelle parti che vanno a rivestire il modello, non che una completa dotazione di vari accessori come, armi, mani, eccetera.
Quanto da me scritto in merito ai Fix, e da paragonare alla mia esperienza con il Gundam Deep Striker 0013, non possedendo altri Fix, ma considerando che in ogni modo non e uno dei primi Fix della saga, il modello 0013 e stato introdotto sul mercato all’incirca il 27/03/03, e valutando che il primo Fix #0001 FA-78-1 FULL ARMOR GUNDAM, risale pressappoco al 27/1/01.

La confezione:
Il modello “Deep Striker” e contenuto in una scatola “perfettamente” quadrata tutti i lati misurano 26,5 cm. I vari componenti e il modello stesso sono contenuti in 6 blister di plastica semi rigida trasparente, il tutto è assicurato con fili di “ferro” inguainati, x tener fermi i vari componenti nei blister, per un peso complessivo della confezione di 1776g.

Il contenuto:
Il modello, 3 paia di mani, 1 mano destra semi chiusa con dito indice in posizione di grilletto, mega-particle cannon, ( irish class battle cruiser’s main guns ), beam smart gun, improved beam cannon, i fierd difensive equipments, breast expanded unit, waist expanded unit, disc radome, multi sensor e un foglio d’istruzioni in lingua giapponese, con illustrazioni in bianco e nero x variare la modalità del Gundam.

Il modello:
Il “Depp Striker” e un equilibrio di, rifiniture, facilità di “assemblaggio” ed equipaggiamento, Il modello da me esaminato presenta i lievi “difetti” di piccole imperfezioni di rifinitura del materiale “gommoso”, e il beam smart gun “mitragliatore”e leggermente storto, niente di grave se non si guarda da una certa prospettiva, in ogni modo il modello si lascia guardare da vicino per quanto e dettagliato nel suo insieme, il mecha e dotato di svariate decal, sparse nelle varie superfici, che compongono il modello, la snodabilità del Gundam non e il suo punto di forza, anche se nell’insieme e discreta, la colorazione dei vari componenti e buona, con qualche piccolo difetto di sbavatura su un paio di parti che compongono la dotazione dell’0013, Il modello fa in ogni caso un figurone nella vetrina dei robottoni., le varie modalità di cui si possono replicare le trasformazioni sono, S Gundam, Ex-S Gundam, S Gundam Plus Booster Unit, Gundam PLAN 303E Deep Striker, che si eseguono con buona facilità d’unione, e un pizzico di pazienza.
Le misure in modalità Gundam:
Altezza: cm. 15
Larghezza spalle: cm. 10
Peso: g

Le misure in modalità Gundam PLAN 303E Deep Striker:

Altezza da stand a modello: 20 cm.

Lunghezza cannone: 40 cm.

Peso con stand: 541 g.

Le modalità di “assemblaggio”: 9

Elementi in congiunzione: 9

Qualità del materiale nel complesso: 8,5

Parti colorate e rifiniture: 8,5

Articolazione:

Testa: 5,5

Braccia: 7

Gambe: 7
Posabilità: 7

I pregi del modello.
Il modello e dettagliato, completo e facile da “assemblare” x modificargli la modalità, il mecha in una vetrina di robottoni in die cast, nella modalità, Gundam PLAN 303E Deep Striker non sfigurerebbe, anzi potrebbe portare via la scena di prima donna a più di un modello della vostra collezione.

I difetti del modello.
Si riscontrano su alcune parti del modello imperfezioni di rifinitura del materiale “gommoso”, e qualche piccola sbavatura di vernice in un paio d’elementi che compongono l’equipaggiamento del Deep Striker e il beam smart gun “mitragliatore”che risulta leggermente storto, l’ultimo cosa da segnalare, anche se a parer mio non e propriamente un difetto e l’articolazione a livello delle spalle, e limitata nella rotazione.

Voto complessivo del modello: 8,5

Lo consiglierei?
Si, nonostante l’uso di gomma dura x la realizzazione, come collezionista di modelli in die-cast, lo trovo un ottimo modello con un livello di dettaglio superiore rispetto ad alcuni modelli in die-cast.
Dove acquistarlo:
L’ho acquistato da http://www.angolz.com , ad US$ 147, in ogni modo vorrei ricordare che il modello Fix #0013 non e di facile reperibilità.

(le foto sono state realizzate dall’autore dell’articolo).