RED ALERT

Foto e recensione di Damiano “Gon” Pellicano

Red Alert è stato prodotto dopo Lambor e a prima vista i modelli potrebbero sembrarci praticamente identici salvo ovviamente la colorazione; bè in parte potrebbe esser vero, ma se analizziamo nello specifico i due soggetti alcuni particolari contraddistinguono i due amici. Per le caratteristiche principali del modello vi rimando alla recensione dell’MP 12.

Continua a leggere, commenta e guarda le foto su Facebook


TROVA LE DIFFERENZE:
– In primis come gia detto la colorazione
– Lo sculpt delle teste
– Ruote presenti sulle spalle di Red Alert (è importante dire che queste ruote sono solo rappresentative, quindi più piccole di quelle che serviranno nella trasformazione in auto)
– Le luci/sirena sempre a Red Alert sul tetto dell’auto.
Devo anche segnalare che Red è verniciato molto meglio di Lambor.

COMMENTO FINALE

Queste le sostanziali differenze tra i due… vi sembra poco? Bè si lo è effettivamente, soprattutto se non siete dei veri appassionati di Transformers, vi dirò di più, non lo sono neanche io, almeno non in maniera esagerata, ma questo gioellino che inizialmente avevo deciso di non prendere (proprio perché quasi identico a Lambor già da me in possesso) a poco a poco mi ha affascinato fino a farmene giustificare l’acquisto, quindi che dire… FELICISSIMO DI AVERLO PRESO.