Articoli

Odin Aiolia God Robe

Nel finale di Soul of Gold (non proseguite la lettura se non volete rovinarvi la visione) Aiolia ritrova la God Robe di Odin, il dio protettore di Asgard. Ma quando la indossa l’armatura passa dalla sua classica colorazione azzurra zaffiro a una dorata (e possiamo inventarci tutte le scuse del mondo per giustificare la cosa, ma la verità è che in questo modo Bandai ha potuto fare la tirchia). Diciamo che questa volta si gioca al riciclo totale presentando di fatto un recolor dell’Odin Seiya uscito anni fa, cambiando solo un paio di dettagli.

Continua a leggere e commenta su Facebook

Leggi tutto “Odin Aiolia God Robe”

Ophiucus Shaina Silver Cloth

Il personaggio:

Shaina è un Silver Saint in servizio al Grande Tempio che nel corso degli episodi si scontra diverse volte con Pegasus Seiya. Come vuole la legge di Athena, le donne possono diventare Saint solo coprendo il proprio volto con una maschera. Se però un uomo riesce a vederle in viso, la donna può solo decidere di ucciderlo o di amarlo. Per una serie di eventi, è proprio Seiya a ricoprire questo ruolo. La ragazza inizialmente decide di ucciderlo usando qualsiasi mezzo, ma poi rivela di esserne innamorata…

Leggi tutto “Ophiucus Shaina Silver Cloth”

Optional Parts Set Jeeg Brave Gokin 38

Optional Parts Set Jeeg Brave Gokin 38 by Mazingetter

Dopo i Brave Gokin 36 e 37, Jeeg e Big Shooter, CM’S chiude il trittico dedicato all’anime Kotetsu Jigu con l’uscita numero 38, rappresentata dai moduli opzionali terrestri, marini ed aerei del Jeeg stesso. La stessa serie animata sarà ulteriormente omaggiata, a distanza di pochi mesi, dalla commercializzazione per la serie di action figures Gutto Kuru della stessa CM’S, di una bella riproduzione della regina Himika, sovrana del popolo Aniba e nemica per antonomasia del robot d’acciaio. Leggi tutto “Optional Parts Set Jeeg Brave Gokin 38”

Orguss Orgroid

Il personaggio:

Orguss è una serie del 1983, nata sulla scia di Macross e realizzata da quasi tutto il suo lo stesso staff. A differenza di Macross però fu un insuccesso commerciale e il flop dei giocattoli della serie portò perfino al fallimento della ditta produttrice, la Takatoku. Il modello in esame è il “drifand” utilizzato dal protagonista, noto come Orguss. Vista l’eredità di Macross, anche qui ci troviamo di fronte a un veicolo ad assetto variabile… ma come a volere superare Macross, le trasformazioni che può compiere sono quattro: flyer (aereo), gerwalk (la via di mezzo fra aereo e robot), orgroid (robot) e tank (sarebbe un carro armato, ma la trasformazione è piuttosto pretestuosa).

Il modello:

Continua a leggere e commenta su Facebook

Leggi tutto “Orguss Orgroid”