Articoli

RX78-2 Gundam Anime Ver.

Gundam e Bandai. Una lunga storia d’amore che comincia nel 1980, dopo che Bandai ne acquista i diritti per realizzare model kit. Fu una rivoluzione, perché non erano più giocattoli: erano modellismo. Ed è proprio nei model kit che una serie come Gundam trova la sua completezza e ricchezza. Ma io sono pigro, voglia di assemblare e colorare non ne ho, quindi ho sempre cercato nei modelli preassemblati. Bandai ci ha provato molte volte (i Mobile Suit in Action, ma troppo giocattolosi), gli HcmPro (più piccoli, ma mollati dopo poche uscite per passare a modelli non della prima serie), i Gundam Fix e gli Zeonography (sempre interrotti) più chissà quante altre. Sul diecast ci sono i fantastici Kado Senshi (ma anche qui, quattro uscite sulla prima serie, due di Z e uno di ZZ, quindi recolor vari per poi sparire nel nulla), che ancora oggi trovo delle vere chicche in quanto a posabilità.

Continua a leggere e commenta su Facebook

Leggi tutto “RX78-2 Gundam Anime Ver.”