Aquarius Camus Gold Cloth

Custode dell’undicesima casa, Camus affronta in combattimento il suo allievo Cygnus Hyoga. Così come i suoi colpi si caratterizzano dalle energie fredde, così il suo carattere risulta freddo in battaglia e volto a fare raggiungere anche all’allievo tale status mentale. Camus sembra essere indifferente alla guerra in corso per il riconoscimento della vera Athena, puntando tutta la sua concentrazione sulla maturazione di Hyoga.

Continua a leggere e commenta su Facebook
Il myth:
Ultimo dei Gold Ex a uscire, Aquarius colpisce soprattutto per la sua bellezza. Ma a ben guardare non è tutto oro quello che luccica. Partiamo dall’object, che si presenta sostanzialmente inventato sia rispetto al manga che all’anime. Ovviamente si tratta di scelte fatte da Bandai tenendo ben presente che una riproduzione perfetta del suo assemblaggio era davvero impossibile. Per cui le braccia che reggono il vaso risultano davvero molto lunghe, ospitando per intero gambali e copri bicipiti. I copri bicipiti inoltre sono parti presenti nel manga ma non nell’anime, che quindi nell’object ingombrano spazio. Infine Bandai si inventa anche una basetta per allungare il gonnellino e dare la sensazione che appoggi a terra. Un’altra differenza fra anime e manga sono i copricosce: decorati nel manga, lisci nell’anime. Di solito Bandai include tutte le varianti lasciando all’acquirente decidere come esporre il personaggio, ma con Aquarius abbiamo i copricosce in versione solo manga. Altra pecca è che le dimensioni del gonnellino e soprattutto della fibbia frontale, sono fin troppo generose. Splendidi i volti e ottime le mani opzionali. Fantastico lo sculpt dei capelli, che ha l’accortezza di rendere mobili le due ciocche che scendono sul davanti. Le altre caratteristiche sono le solite a cui ci ha abituato la linea Ex, ma è da segnalare una particolarità del mantello: gli snodi con cui si aggancia alla schiena non sono più arancioni, ma azzurri (lo stesso colore del mantello) rendendoli quindi molto meno evidenti. Peccato che Bandai se ne sia accorta solo all’ultima uscita!

In conclusione:

Ho sollevato molte critiche, ma alla fine Aquarius è un signor modello che fa bella mostra di sé in collezione. Poteva essere perfetto e invece è “solo” un prodotto molto buono.